Al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano l’innovazione prende vita all’8 all’11 novembre

ufficio stampa ab medica - mercoledì 7 novembre 2018

Non solo un pay-off. Si prospetta davvero “un’esperienza extra-ordinaria” la manifestazione che per ben 4 giorni troverà casa a Milano, precisamente presso gli spazi del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”. Sotto l’egida del genio toscano si parlerà di scienza, spazio uomo, terra, tecnologie: il tutto coronato da una ricchissima serie di esperienze per avvicinare il pubblico anche agli argomenti più tecnici.

E così in quattro giorni, cinque padiglioni museali accoglieranno laboratori, incontri, dibattiti e spettacoli organizzati dal magazine Focus. In questa fitta agenda, ab medica sarà presente calcando il palco dell’evento intitolato “Se il tuo collega è un robot”: padrone di casa, il direttore di Focus, Jacopo Loredan. E proprio sul main stage, giovedì 8 novembre alle ore 16.30 sarà possibile vedere in azione il robot Intouch Vita, fedele alleato dei medici in reparto per effettuare visite presso il letto del paziente, assicurando immediatezza e continuità di cure.

“La telemedicina è uno strumento indispensabile al giorno d’oggi: le distanze non devono più rappresentare un ostacolo all’erogazione di cure, visite o formazione. Con i sistemi InTouch, prodotti dalla californiana Intouch Health e distribuiti in Italia da Telbios (azienda parte del gruppo medicale ab medica), si mira esattamente a superare questo. I medici possono effettuare consulti da remoto, gestendo al meglio l’organizzazione nei reparti. A questo si aggiunge l’opportunità di confronti multispecialisti per fornire una migliore diagnosi e cura al paziente, seppure a distanza. Infine, un prezioso impiego è quello in ambito formativo. I migliori docenti chirurghi sono così in grado di offrire un servizio di telementoring e collaborazione in chirurgia ad un maggior numero di studenti e specializzandi” spiega il Prof. Placido Bramanti, Direttore Scientifico ospedale IRCCS-Piemonte di Messina e Presidente della Digital SIT - Società Italiana per la salute digitale e la Telemedicina.

Si continuerà a parlare di robotica, ma in riferimento alla chirurgia, presso la location delle Cavallerizze: qui il sistema da Vinci, la piattaforma più evoluta per la chirurgia mininvasiva presente a oggi sul mercato, sarà in azione per mostrare tutte le sue potenzialità, in termini di precisione, mininvasività e precisione.

L’appuntamento è dalla mattina di giovedì 8 novembre, fino alle 19.30 di domenica 11 novembre… per toccare con mano il progresso!

 



<< TORNA