chirurgia mininvasiva  |  cambia area di competenza

ginecologia

La chirurgia da Vinci costituisce un’opzione di trattamento mini-invasiva per le donne che si trovano ad affrontare interventi di chirurgia ginecologica. Con il robot da Vinci, il chirurgo pratica solo alcune piccole incisioni – simili a quelle eseguite in laparoscopia.
I punti di forza del sistema da Vinci sono una visione ingrandita in 3D ad alta definizione e gli speciali strumenti che consentono una rotazione perfino maggiore rispetto a quella del polso umano.
In conclusione, il robot da Vinci dà al chirurgo la possibilità di operare con una visione, una precisione, una destrezza e un controllo potenziati.

Notizie
92
»
Rassegna Stampa
2931
»
Video
330
»
GINECOLOGIA
  • Isterectomia robotica
  • Isterectomia totale - benigna
  • Miomectomia
  • Colpopessia sacrale
  • Linfadenectomia pelvica
  • Rianastomosi delle tube
  • Prolasso vaginale
  • Cisti dermoide
  • Ablazione dell’endometrio
  • Oforo-cistectomia
  • Oforoectomia
  • Cistectomia ovarica
  • Trasposizione ovarica
  • Salpingectomia
  • Salpingo-oforectomia
  • Colposospensione
  • Chiusura delle tube
  • Tuboplastica
ultime notizie per l'area di competenza "ginecologia"
sabato 8 gennaio 2022
Il Golfo
Chirurgia robotica all'Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, il reparto di ginecologia è Women Friendly

Grazie alla chirurgia robotica, ad interventi ginecologici mininvasivi senza cicatrici visibili, ai servizi per la procreazione assistita così come per il fast track per le urgenze ginecologiche, il reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell'Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli guidata dal primario Luigi Stradella riceve due bollini rosa per essere Women Friendly.

leggi l'articolo...
venerdì 7 gennaio 2022
Le Cronache
Per una migliore assistenza possibile la Clinica Cobellis sceglie la chirurgia robotica

L'unità funzionale di Urologia della Clinica Cobellis diretta dal Dottor Aniello Cavaliere, ha introdotto più di un anno fa la chirurgia robotica permettendo alla struttura di eseguire attività chirurgiche ad altissima specializzazione: “Il futuro della medicina deve abbinare la tecnologia e le tecniche sempre più sofisticate e precise per perseguire un unico obiettivo: garantire il diritto alla salute ed alla migliore assistenza possibile ai pazienti, in qualsiasi luogo di residenza” afferma il Direttore Generale, dottor Massimo Cobellis.

leggi l'articolo...