rassegna stampa

archivio
UROLOGO  |  filtra per specializzazione
anestesista
angiologo
cardiochirurgo
cardiologo
chirurgo generale
chirurgo pediatrico
chirurgo plastico
chirurgo toracico
chirurgo vascolare
elettrofisiologo
emodinamista
endoscopista
fisico medico
flebologo
ginecologo
maxillofacciale
neurochirurgo
neuroradiologo
ortopedico
otorino
radiologo
radioterapista
urologo
vulnologo
ufficio stampa ab medica - mercoledì 12 maggio 2021

Focal One, una soluzione efficace e mininvasiva per il trattamento del tumore alla prostata

Il tumore alla prostata rappresenta uno dei tumori più diffusi tra gli uomini. Tra i trattamenti anche la terapia focale con tecnologia Focal One, una tecnica innovativa e mininvasiva estremamente precisa.

Il tumore alla prostata in Europa colpisce circa un soggetto ogni sette e rappresenta uno dei tumori più comuni nel sesso maschile. Nelle fasi iniziali della malattia, il carcinoma prostatico non ha una sintomatologia evidente e pertanto viene scoperto quando è in uno stadio più avanzato o durante degli esami di screening, come PSA o visita specialistica urologica con esplorazione rettale.

I trattamenti per il tumore prostatico, in base al livello di diffusione del carcinoma, possono essere di vario tipo, dall’intervento chirurgico mediante l’ausilio della piattaforma robotica, alla radioterapia, alla terapia ormonale.

Tra i trattamenti anche la terapia focale con Focal One, una opzione terapeutica non invasiva che permette di ottenere un preciso trattamento locale del tumore in una singola sessione, ripetibile se necessario, con un breve ricovero ospedaliero e minimi effetti collaterali. In caso di esito incompleto o di recidiva dopo un trattamento con Focal One, si può ancora decidere per un altro tipo di terapia (chirurgia, radioterapia ...) oppure si può eseguire un secondo trattamento con Focal One.  

L’équipe di Urologia di Humanitas, guidata dal dottor Paolo Casale, Dirigente Medico a tempo indeterminato presso l'Unità Operativa Urologia 2, si avvale dei trattamenti di terapia focale con macchinario HIFU-Focal One. Una tecnica innovativa e non invasiva che apporta grandi benefici ai pazienti che possono usufruirne.

Terapia focale: di cosa si tratta?

La tecnologia a Ultrasuoni Focalizzati ad Alta Intensità (HIFU) è un trattamento non invasivo per il carcinoma prostatico, che agisce esclusivamente sulla zona interessata, concentrando sulla stessa degli ultrasuoni ad alta intensità che distruggono le cellule della ghiandola senza incidere su quelle adiacenti all’area trattata. La tecnologia di questa strumentazione, unita a un’accurata pianificazione basata su avanzate tecniche di imaging, consente un’azione estremamente precisa, impossibile a un occhio umano. Gli ultrasuoni, normalmente innocui e utilizzati anche per imaging biomedico (come le ecografie usate per monitorare le gravidanze) sono qui utilizzati a una maggiore frequenza, non più a scopo diagnostico, ma terapeutico e personalizzato sulle esigenze cliniche del paziente.

Fonte Corriere Nazionale: "Tumore alla prostata, in Humanitas la terapia focale".

 

1 2